Archivio Storico: cocktail list per onorare Napoli

Chi mi legge regolarmente è a conoscenza della mia estrema passione per le tradizioni e la storia della mia città, Napoli. Si tratta di una passione che, almeno in parte, condivido con l’Archivio Storico, premium bar e ristorante nel quartiere Vomero. Vera e propria istituzione per quelli, come me, che amano coccolarsi, è aperto dall’aperitivo al post cena.

Almeno in parte… perchè l’Archivio Storico fonda il suo concept sull’era borbonica, probabilmente quella di maggior successo politico ed economico per Napoli. Cinque sale dedicate agli altrettanti re borbonici, per un percorso nella storia e nell’arte. Chi segue il percorso costruito dai designer, si ritrova circondato da bellissimi quadri e specchi dalle cornici importanti, candelabri, arredi eleganti, ricchi e vari.

Dal piacere per gli occhi al piacere per il palato il passo è veramente brevissimo. E’ il compito di Salvatore D’Anna, bar manager di Archivio Storico. Per gli avventori, Salvatore ha ideato una nuova cocktail list invernale, che richiama i sapori e le tradizioni di Napoli. Le Ricette Dell’Archivio è la nuova carta dei cocktail: eleganti, raffinati, con molti prodotti a km0.

Questa sezione è parte delle cinque dell’intero menù. Affianca La Classica, che raccoglie i cocktail preferiti delle scorse stagioni, e Le Bar Tour, con cocktail ideati da bartender di diverse nazionalità riadattati al concept dell’Archivio Storico. Ancora: Degustazioni Verticali, tour degustativi a base di rhum o whisky e Por Les Bons Vivants, dedicata ai cocktail Martini.

I nuovi cocktail

Cinque (numero ricorrente) sono i cocktail della nuova sezione su cui abbiamo puntato la nostra attenzione.

Babà Punch – Rhum Jamaicano, Rhum speziato, Oleo Saccarhum, Pisto mix, succo di limone, the, cannella, arancia.

Crisommola Negroni – Jin Aperol, Vermouth dry, liquore all’albicocca, Orange Bitters.

Espresso Fizz – Rhum chiaro, liquore al caffè, zucchero, succo di limone, soda al caffè espresso.

San Gennaro – Scotch Whisky, Cherry Brandy, succo d’arancia. (il nome vi ricorda qualcosa?)

Piennolo – Vodka, Bloody Mary mix mediterraneo.

Si tratta di cocktail dalle ricette note, rivisitate con gli ingredienti campani. Parliamo di sapori caratteristici, forti, tradizionali, insiti nella quotidianità di ogni napoletano. E, come tali, non adatti a tutti i palati, nel senso che non è automatico che ad una sola persona piacciano tutti. Il Piennolo, infatti, ha un sapore più secco, rispetto al Babà Punch che risulta, invece, estremamente bilanciato negli ingredienti e, per questo, presenta aromi più dolci. Infatti, è il mio preferito!

Il Crisommola Negroni, invece, è estremamente adatto come accompagnamento a stuzzicherie, e Archivio Storico è un maestro per quanto riguarda l’ora dell’aperitivo (domenicale). Taglieri di salumi e formaggi di prima qualità, fritture e sfizi. Per i palati più esigenti, invece, menù completi per la cena, con primi e secondi piatti.

Insomma, Archivio Storico è un locale estremamente versatile e per tutti i gusti.

 

 

Contatti

Archivio Storico: facebookinstagram

Via Scarlatti, 30 – Napoli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *